Prestiti Tempo Determinato

Prestito SuperFlash di Intesa SanPaolo

Il contratto a chiamata, ovvero quello con il quale si lavora sulla base di determinati progetti o in particolari periodi dell'anno, è una delle tante alternative per chi non ha un contratto a tempo indeterminato. Vediamo se e come è possibile ottenere dei finanziamenti personali.

Preventivo Gratuito Senza Impegno »

Intesa SanPaolo e il suo prestito SuperFlash sono una soluzione particolarmente utile e vantaggiosa per i lavoratori dipendenti a tempo determinato che cercano un prestito.

SuperFlash, infatti, è il prestito personale che viene concesso ai giovani da 18 a 35 anni, anche senza un contratto di lavoro fisso. In questo modo ottenere un prestito auto o un prestito moto è ancora più semplice e veloce.

Recensione completa ed imparziale di SuperFlash di Intesa SanPaolo

Questo finanziamento è rivolto a tutti coloro che risiedono in Italia da almeno 2 anni (dunque anche agli stranieri che sono arrivati nel nostro paese da non troppo tempo).

L’età minima per poterlo richiedere è 18 anni, quella massima di 35, mentre la somma di denaro minima è di 2.000 euro e quella massima di 30.000 euro. Il prestito deve essere rimborsato pagando delle rate mensili a tasso ed importo fissi e la durata di rimborso va da 2 anni a 10 anni. La modalità di rimborso è il RID, addebito diretto sul conto corrente.

Possono farne richiesta tutti i lavoratori dipendenti, anche con un contratto atipico o a progetto, a patto che abbiano lavorato almeno 18 degli ultimi 24 mesi.

La finalità è personale, dunque si può acquistare l’auto o la moto, fare dei lavori di ristrutturazione a casa oppure andare in vacanza. Sono escluse le spese di carattere imprenditoriale, dunque quelle fatte per avviare una nuova attività di impresa o per acquistare dei beni da inserire nel ciclo produttivo di un’azienda che già si possiede.

Facciamo ora l’analisi delle condizioni del prestito

Leggiamo che il TAN fisso è del 8,50% , mentre il TAEG fisso è del 8,85%. Inoltre, non ci sono spese extra (istruttoria, incasso rata, costi di comunicazioni e bolli).

Cambio Rata e Posticipo Rata sono due opzioni molto vantaggiose di questo prestito, uno dei veri punti di forza.

La prima opzione permette di cambiare (in più o in meno) l’importo della rata da pagare. Questo cambiamento comporterà ovviamente l’aumento o al diminuzione della durata del finanziamento. Dopo la modifica, la nuova durata massima del prestito potrà essere di 10 anni se la durata originaria era inferiore a 7 anni, altrimenti potrà arrivare anche fino a 15 anni.
Per attivare l’opzione bisognerà attendere almeno 12 mesi dall’inizio del contratto di prestito e occorrerà attendere almeno 1 anno da un cambio all’altro.

La seconda opzione permette di posticipare il pagamento di una o più rate mensili a seconda delle proprie necessità. Di conseguenza, la durata finale del prestito sarà più lunga.

Intesa SanPaolo permette di posticipare una rata all’anno dopo i primi 12 mesi. Di conseguenza, se il finanziamento dura 4 anni, si potranno posticipare massimo 3 rate, se ne dura 8 se ne potranno posticipare massimo 7 e così via. Tra un posticipo e un altro dovranno passare almeno 12 mesi.

In conclusione possiamo dire che Prestito SuperFlash di Intesa SanPaolo presenta diversi vantaggi che lo rendono un’opzione interessante per i giovani: primo fra tutti il tasso di interesse vantaggioso, poi l’assenza di spese extra ed infine le opzioni di cambio e posticipo rata.

Per saperne di più ti invitiamo ad andare su www.intesasanpaolo.com, il sito web ufficiale della banca, dove potrai anche richiedere un appuntamento per discutere del finanziamento direttamente con i professionisti della banca.