Prestiti Tempo Determinato

Mutuo con contratto di Apprendistato o a Progetto

Quando si ha un contratto di lavoro a progetto, o di apprendistato, è più difficile riuscire a trovare il mutuo giusto. Vediamo che soluzioni ci sono per i lavoratori atipici.

Preventivo Gratuito Senza Impegno »

Mutui Casa con Contratto a Progetto o di Apprendistato

Avere un contratto a progetto, o di apprendistato, spesso riduce le possibilità di accendere un mutuo per acquistare casa: c'è il problema proprio della durata del contratto di lavoro e della mancanza di un rinnovo certo. Se a questo si contrappone il fatto che spesso i mutui hanno durata decennale, ecco come il più delle volte il binomio mutuo - contratto di lavoro atipico non sta insieme.

Ci sono, tuttavia, alcune strade percorribili, alcune soluzioni che si possono richiedere e che possono permettere di acquistare una prima casa. E' da non dimenticare, ovviamente, che la decisione finale sul concedere o meno il mutuo prima casa spetta sempre all'istituto di credito.

Unicredit Banca: Mutuo Valore Italia Giovani

Fino a qualche tempo fa, Banca Unicredit proponeva "Mutuo Progetto Lavoro", un finanziamento dedicato proprio ai giovani precari. Oggi, guardando sul sito ufficiale della Banca, questo mutuo non c'è più, dalla vecchia pagina web del mutuo per precari si viene ora rimandati alla pagina del Mutuo Valore Italia Giovani.

E' questa la possibile soluzione alternativa al mutuo per precari con contratto a tempo determinato, la strada che può percorrere chi ha meno di 40 anni.

Caratteristiche principali del mutuo Unicredit

Come gestire le rate del mutuo per giovani precari

Uno dei principali vantaggi del mutuo per richiedenti con contratto a progetto o di apprendistato è quello di poter gestire comodamente le rate periodiche come meglio si crede, a seconda della propria situazione economica: è possibile tagliare, ridurre o spostare la rata.

Mutuo Unicredit per giovani: conviene?

Sicuramente la soluzione di Unicredit Banca è sufficientemente elastica per essere una strada interessante per molti giovani e giovanissimi che sono colpiti dalla crisi economica degli ultimi periodi.

Sul sito ufficiale non è specificato che possono farne richiesta anche i precari, con contratto di apprendistato o a progetto, ma riteniamo che essi possano presentare domanda perché la legge, relativamente al "Fondo di Garanzia per i Mutui Prima Casa", prevede la priorità alle giovani coppie, ai nuclei familiari con un solo genitore e con figli piccoli, e a tutti coloro che hanno un contratto di lavoro atipico.