Prestiti Tempo Determinato

Mutui con Contratto Tempo Determinato

La concessione di mutui con un contratto a tempo determinato dipende molto dalla banca presso la quale si fa la richiesta di finanziamento. Ecco nel dettaglio come poter chiedere un mutuo se si ha un contratto a termine.

Preventivo Gratuito Senza Impegno »

Mutui Casa con Contratto a Tempo Determinato

Tutti coloro che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato possono fare richiesta di mutui per acquistare una casa, anche se ad onor del vero occorre dire che è una cosa sempre più complessa. Solitamente le banche fanno rientrare nella categoria di mutui con contratto a tempo determinato tutte le richieste di coloro che hanno un contratto atipico, per apprendisti, per lavoratori a progetto e per lavoratori occasionali.

Non tutte le banche e gli istituti di credito concedono mutui a lavoratori con contratto a tempo determinato, anche se effettuare una richiesta non è sicuramente una cosa negativa.

La cosa fondamentale che le banche valutano nella concessione di mutui è il maggior rischio legato a questo finanziamento, dato che la durata del contratto di lavoro ha una scadenza determinata, il che significa che potrebbe esserci l'incognita, per la banca oltre che per il debitore, relativamente al "dopo" e al rimborso delle rate successive alla scadenza del contratto di lavoro.

Per questo motivo le banche richiedono anche delle garanzie aggiuntive, che possono andare da una fedejussione fino alla presenza di un garante, il quale sarà debitore e risponderà in prima persona del pagamento delle rate se il debitore principale (ovvero colui che ha un contratto di lavoro a tempo determinato) non paga.

Considerando che sono sempre di più le persone che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato, la richiesta di un finanziamento di questo tipo per acquistare una casa diventa sempre più diffusa, dunque anche le banche si stanno adeguando di conseguenza.

Mutuo Valore Italia Giovani di Unicredit Banca

Una delle strade che è possibile percorrere in merito ai mutui per chi ha un contratto di lavoro atipico, a progetto o di apprendistato, è quella del mutuo per lavoratori precari Valore Italia Giovani di Unicredit Banca.

Perché questo mutuo è adatto ai lavoratori atipici? Leggendo la pagina ufficiale sul sito della banca si capisce come possono fare domanda di questo finanziamento casa tutti coloro che sono coperti dal "Fondo di Garanzia per i mutui prima casa" (che, tra l'altro, permette di avere un finanziamento che copre fino al 100% il valore dell'immobile dato in garanzia, massimo 250.000 €).

Ebbene, gli atipici rientrano tra le categorie privilegiate di "ricettori" di tale garanzia, pertanto si ritiene che il Mutuo Valore Italia Giovani della banca Unicredit possa essere chiesto anche dagli atipici.

Ricordate, ovviamente, che la decisione finale sul concedere o meno il finanziamento sta sempre all'istituto di credito.